Per quanto tempo l'LSD (acido) rimane in circolo?

comprare lsd liquido online

L'acido è noto anche come dietilamide dell'acido lisergico (LSD). I medici lo usavano in psicoterapia e per aumentare gli effetti degli antipsicotici negli anni Cinquanta. Alla fine degli anni '60 si iniziò a sperimentare l'LSD come droga ricreativa. Per quanto tempo l'LSD rimane in circolo?

L'LSD è conosciuto anche con nomi di strada come blotter, dots e yellow sunshine. È un pericoloso narcotico illecito e una delle più potenti sostanze chimiche che alterano l'umore.

In questo post parleremo di quanto tempo l'LSD rimane nel corpo e di quanto tempo i test possono rilevarlo dopo che una persona ha assunto una dose. Inoltre, esamineremo le conseguenze e i pericoli.

Per quanto tempo l'acido rimane in circolo?

Per quanto tempo l'acido rimane in circolo

Quando una persona consuma LSD per via orale, viene assorbito dal sistema gastrointestinale e incanalato nella circolazione. Una volta in circolo, il farmaco arriva al cervello e ad altri organi come il fegato. L'LSD viene scomposto dal fegato in diversi composti. per quanto tempo l'LSD rimane nel sistema

Quando si tratta di identificare l'LSD in campioni di tessuto umano, i ricercatori devono affrontare diversi ostacoli. Poiché le persone consumano solo piccole quantità, i sistemi di rilevamento devono essere estremamente sensibili.

L'LSD è anche instabile e il fegato lo degrada rapidamente. Poiché il periodo in cui l'LSD è rilevabile nei tessuti è limitato, i medici devono analizzare i campioni rapidamente.

Alcuni scienziatiTrusted Source ha cercato di fornire strumenti di rilevamento per i sottoprodotti dell'LSD. I livelli di queste sostanze chimiche che rimangono nei tessuti, tuttavia, sono ancora significativi.

Per quanto tempo l'LSD rimane nelle urine?

Quando l'LSD viene assunto per via orale, il fegato lo converte in sostanze chimiche inattive. Una persona espelle circa 1% di LSD inalterato nelle urine dopo 24 ore.

I ricercatori possono identificare l'LSD nei campioni di urina utilizzando una serie di tecniche, ma queste procedure non sono ampiamente disponibili. La maggior parte dei test antidroga standard sulle urine non identifica l'LSD.

L'estrazione liquido-liquido e la cromatografia liquida ad altissime prestazioni con spettroscopia di massa in tandem (UHPLC-MS/MS) sono due procedure che i ricercatori possono utilizzare per rilevare l'LSD nelle urine.

Secondo alcuni studi, diversi metaboliti inattivi dell'LSD vengono rilevati nelle urine in quantità da 16 a 43 volte superiori a quelle dell'LSD. Tuttavia, i ricercatori non sanno come queste scoperte possano aiutare a individuare l'uso di LSD.

Per quanto tempo l'LSD rimane nel sangue?

I medici possono anche identificare l'LSD in campioni di sangue utilizzando l'estrazione liquido-liquido e UHPLC-MS/MS.

I ricercatori hanno ottenuto 13 campioni di sangue entro 24 ore dalla somministrazione di LSD in un recente studioTrusted Source. Hanno conservato i campioni a temperature inferiori a quelle di congelamento per 12 mesi prima di analizzarli.

L'LSD è stato rilevato in campioni raccolti fino a 16 ore dopo la consegna in tutti i volontari che avevano ricevuto 200 microgrammi (mcg) di LSD.

I ricercatori sono riusciti a identificare l'LSD in campioni ottenuti fino a 8 ore dopo la consegna in persone che avevano ricevuto 100 mcg di sostanza.

In entrambi i gruppi, la quantità di LSD rilevabile nei campioni è diminuita con il passare del tempo. Dopo 16 ore, i ricercatori hanno potuto identificare la droga solo in 9 dei 24 campioni del gruppo che aveva ricevuto 100 mcg di LSD.

Queste tecnologie di rilevamento sono molto sensibili e specializzate e i medici potrebbero non avere facile accesso ad esse.

Per quanto tempo l'LSD rimane nei capelli?

I campioni di capelli possono essere utilizzati per individuare i farmaci usati da una persona molti anni fa. Quando i campioni di sangue o di urina non sono disponibili, sono altrettanto preziosi.

I ricercatori possono determinare il tempo e la durata del consumo in base al farmaco valutando il tasso di crescita dei capelli e la posizione dell'evidenza del farmaco sul fusto del capello.

In uno studio del 2015 sono stati analizzati tre esempi di residui di LSD in campioni di capelli umani. La concentrazione di LSD nei campioni variava da 1 a 17 picogrammi per milligrammo.

Tuttavia, i ricercatori hanno condotto i loro studi su capelli trattati con LSD piuttosto che su campioni di capelli di persone che avevano fatto uso della droga.

Un problema significativo che i ricercatori incontrano quando utilizzano campioni di capelli per identificare l'LSD è che la droga è attiva a concentrazioni estremamente basse. Se una persona ha bisogno di consumare una quantità maggiore per sperimentare qualsiasi effetto, la droga può essere rilevata più facilmente.

Le informazioni sull'LSD nei campioni di capelli sono praticamente scarse. I ricercatori non sono nemmeno sicuri che il farmaco sia stabile o rilevabile in questi campioni. quanto tempo rimane l'LSD nell'organismo?

Un risultato negativo di un campione di capelli non esclude la possibilità che la persona abbia fatto uso di LSD. Tuttavia, i campioni di peli pubici potrebbero essere stati contaminati dall'LSD attraverso l'urina.

I ricercatori hanno esaminato campioni di tessuto di topi a cui erano state somministrate dosi di LSD per via endovenosa. L'LSD è stato trovato nel cervello, nel fegato, nei reni, nelle ghiandole surrenali, nel timo, nei polmoni e nelle ghiandole salivari.

L'LSD nelle persone può essere potenzialmente rilevabile attraverso i referti autoptici. Tre referti di autopsie con LSD sono stati pubblicati sulla rivista Forensic Science InternationalFonte attendibile.

Secondo i ricercatori, si tratta del primo studio sull'LSD e sui suoi costituenti inattivi nel tessuto cerebrale umano. Pur avendo scoperto l'LSD in campioni di tessuto cerebrale, non è stato la causa di morte in nessuno dei casi.

Fattori che influenzano il rilevamento dell'LSD

Per quanto tempo l'acido rimane in circolo nel test delle urine

Molti fattori possono determinare il tempo in cui l'LSD è rilevabile, tra cui la salute generale di una persona, l'età e la quantità di droga utilizzata. Dopo 72 ore, le tecniche attuali non sono in grado di identificare l'LSD nelle urine.

Il tempo di permanenza del campione è uno degli elementi più critici. L'LSD esce dal flusso sanguigno dopo circa 24 ore.

Dopo 72 ore, i test attuali non sono in grado di identificare l'LSD o i suoi metaboliti nei campioni di urina.

Inoltre, altre sostanze con strutture chimiche simili possono interferire con la rilevazione dell'LSD, a seconda del test: alcuni sono più accurati di altri.

Alcuni test, ad esempio, hanno un alto tasso di falsi positivi, il che significa che rilevano l'LSD quando non c'è.

C'è un modo per eliminarlo più rapidamente dal mio sistema?

L'acido viene eliminato rapidamente dal sistema, ma ci sono cose che si possono fare per accelerare il processo.

Provate quanto segue:

  • Idratarsi. L'urina espelle l'acido e i suoi metaboliti. Mantenere l'idratazione prima, durante e dopo l'assunzione dell'acido aiuterà l'organismo ad eliminarlo più rapidamente.
  • Smettere di usare l'acido. Quando si tratta di test per l'LSD, il tempismo è tutto e prima si smette di assumerlo prima di un test antidroga, meno è probabile che sia rilevabile.
  • Esercizio fisico. Anche se non è la soluzione più rapida, l'esercizio fisico può migliorare il metabolismo. La combinazione di attività aerobica e sollevamento pesi ha la massima influenza sul metabolismo.

Quanto durano gli effetti?

La maggior parte delle persone avverte una lieve reazione all'LSD con un dosaggio di 1-3 mcg per chilogrammo di peso corporeo.

Le persone devono aspettarsi di avvertire gli effetti del farmaco 30-60 minuti dopo l'assunzione. A seconda del dosaggio, gli effetti possono durare 8-12 ore o più.

Le persone che hanno assunto LSD possono aver cambiato la loro consapevolezza dell'ambiente circostante, compresi gli oggetti, le situazioni, i pensieri e i sentimenti.

Dopo aver assunto lo stesso dosaggio di farmaco, un individuo può avere un'esperienza completamente diversa da un altro.

Quando si consuma LSD, alcune persone hanno dei flashback. Lo stress, la stanchezza e l'uso contemporaneo di altri farmaci possono aumentare la probabilità di questi flashback. Anche chi ha già fatto uso di LSD può avere un flashback del viaggio.

L'LSD può avere anche i seguenti effetti collaterali:

  • aumento della frequenza cardiaca
  • aumento della pressione sanguigna
  • aumento della frequenza respiratoria
  • aumento o diminuzione della temperatura corporea
  • insonnia
  • perdita di appetito
  • scuotere
  • sudorazione

I ricercatori hanno stimato che 1,4 milioni di persone di età pari o superiore ai 12 anni negli Stati Uniti stavano attualmente assumendo allucinogeni, incluso l'LSD, nell'ambito del National Survey on Drug Use and Health del 2016.

L'LSD e l'ecstasy sono stati gli allucinogeni più utilizzati nel 2015 e nel 2016. L'LSD viene spesso utilizzato per via orale sotto forma di pellicola (vetrofania), carta assorbente (micropunti), zollette di zucchero, pillola o capsula. Fonte affidabile. per quanto tempo l'LSD rimane nel sistema

Una nota sulla sicurezza

State pensando di provare gli acidi? Prima di fare il grande passo, ci sono alcune cose importanti da considerare.
Se avete intenzione di provare l'LSD, ci sono alcune cose che potete fare per renderlo meno rischioso:

  • Non cercate di farlo da soli. Assicuratevi di avere a disposizione almeno una persona sobria che possa intervenire se la situazione vi sfugge di mano.
  • Prendete nota dell'ambiente circostante. Accertatevi di trovarvi in un ambiente sicuro e confortevole.
  • Non combinare i farmaci. Non mischiare mai l'LSD con alcol o altre droghe.
  • Rallentare. Iniziare con una dose modesta e attendere che gli effetti si manifestino prima di aumentare la dose.
  • Scegliere il momento migliore.Gli effetti dell'LSD possono essere piuttosto potenti. Di conseguenza, è ideale utilizzarlo quando si è già di buon umore.
  • Sapere quando rinunciarvi. Se avete già avuto problemi di salute mentale, come la schizofrenia, o se assumete farmaci che possono interagire con l'LSD, evitatelo o usate estrema cautela.

È sconsigliabile utilizzare l'LSD in gravidanza.

Per quanto tempo l'acido rimane in circolo

Alcuni pazienti presentano sintomi mentali duraturi, come la psicosi, ma non è comune. Anche a dosi elevate, l'LSD e gli altri allucinogeni hanno una tossicità trascurabile per gli organi, compreso il cervello.

Non sono stati condotti studi clinici sui flashback, per cui i medici non sono sicuri se siano causati solo da LSD.

Il rischio più grave dell'uso di LSD è il comportamento rischioso che potrebbe emergere dagli effetti della droga. Quando la visione del mondo cambia, una persona può prestare meno attenzione alla propria o altrui sicurezza.

Altri potenziali pericoliFonti attendibili possono rendere l'uso dell'LSD poco saggio, come ad esempio:

  • malattia cardiovascolare
  • gravidanza
  • epilessia
  • disturbo paranoide di personalità
  • psicosi
  • disturbo organico-tossico

Ritiro

Di solito le persone non fanno uso regolare di LSD a causa dei suoi profondi effetti psicologici. Un consumatore abituale di LSD gel tabs si svilupperà rapidamente una tolleranza e richiederà dosaggi maggiori per avere effetti.

Gli stati emotivi, mentali e fisici di una persona tornano normalmente alla normalità pochi giorni dopo l'uso di LSD. Le persone raramente provano desiderio di LSD dopo aver smesso, quindi non ci sono sintomi di astinenza.

Sintesi

L'LSD è una potente sostanza che altera l'umore, utilizzata anche come droga da strada. A causa delle notevoli conseguenze psicologiche dell'LSD, la maggior parte delle persone non ne fa uso quotidiano.

I medici possono identificare l'LSD e i suoi metaboliti in campioni di urina fino a 72 ore dopo l'assunzione della droga, utilizzando determinate procedure.

Alcuni test possono identificare l'LSD in campioni di sangue entro 24 ore dal consumo. I campioni di capelli non sono affidabili come quelli di urina o di sangue.
esempi di opzioni di trattamento.
Non esistono farmaci approvati dall'FDA per il trattamento di LSD utilizzo. Il medico può tuttavia prescrivere farmaci che aiutano a trattare i sintomi di altre malattie mentali, come la tristezza e l'ansia.

Faq

  1. <strong>Qual è la finestra di rilevamento dell'LSD nei test antidroga?</strong>

    L'LSD non è tipicamente incluso nei test antidroga standard, quindi non è facilmente rilevabile. La maggior parte dei test antidroga si concentra su sostanze come cannabis, oppiacei e anfetamine. L'LSD viene metabolizzato ed eliminato dal sistema in tempi relativamente brevi, di solito entro 1-3 giorni.

  2. <strong>Un test del follicolo pilifero può rilevare l'uso di LSD?</strong>

    È improbabile che l'LSD venga rilevato da un test del follicolo pilifero, poiché questi test sono progettati per rilevare il consumo di droga a lungo termine. L'uso di LSD in genere non lascia una traccia duratura nei capelli, il che lo rende un metodo di rilevamento inaffidabile.

  3. <strong>Per quanto tempo l'LSD rimane nelle urine?</strong>

    L'LSD è solitamente rilevabile nelle urine per un breve periodo, in genere 1-3 giorni dopo l'uso. Tuttavia, è essenziale notare che i test antidroga standard di solito non rilevano l'LSD.

  4. <strong>È possibile che l'LSD risulti in un esame del sangue?</strong>

    L'LSD può essere rilevato nel sangue poco dopo l'uso, in genere entro poche ore. Tuttavia, la sua presenza diminuisce rapidamente ed è difficile rilevarla oltre le 12 ore dall'ingestione.

  5. <strong>5. La frequenza dell'uso di LSD influisce sui tempi di rilevamento?</strong>

    In generale, la frequenza di utilizzo dell'LSD non influisce in modo significativo sui tempi di rilevamento. L'organismo elabora ed elimina l'LSD in tempi relativamente brevi, indipendentemente dalla frequenza d'uso.

  6. <p>Come si fa<strong> Il peso corporeo e il metabolismo influenzano i tempi di rilevamento dell'LSD?</strong></p>

    Il peso corporeo e il metabolismo possono influenzare in qualche misura il tempo di permanenza dell'LSD nell'organismo. Le persone con un metabolismo più veloce possono eliminare la droga un po' più rapidamente, ma in generale l'LSD tende a uscire dal corpo in un lasso di tempo simile per la maggior parte degli individui.

Lascia un commento

it_ITItalian